Informativa

BMW all’89° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2019.

La Nuova BMW Serie 7 fa il suo debutto in pubblico; BMW continua l’offensiva nel segmento dei veicoli elettrificati.

Lo stand BMW al Salone Internazionale dell’Automobile 2019 a Ginevra si concentra sull’offensiva del gruppo nel segmento del lusso e sulla continua espansione della sua gamma di veicoli con sistemi di trazione elettrificati. Solo poche settimane dopo essere stata presentata al mondo, la nuova berlina di lusso BMW Serie 7 debutterà al Salone. Inoltre, la casa automobilistica premium presenta la quarta generazione di propulsori Plug-In-Hybrid, sottolineando l’importanza di questa tecnologia oltre alle auto completamente elettriche:

BMW X3 xDrive30e

Potenza del sistema: 185 kW/252 CV; 0-100 km/h: 6,5 s; autonomia elettrica: 50 km; consumo di carburante: 2,4 l/100 km; emissioni di CO2 del motore termico nel ciclo NEDC combinato: 56 g/km **

BMW 745e, BMW 745Le, BMW 745Le xDrive

Potenza del sistema: 290 kW/394 CV; 0-100 km/h: 5,3-5,1 secondi; autonomia elettrica: 50-58 km; consumo di carburante: 2,6-2,1 l/100 km; consumo di energia: 16,3-15,1 kWh/100 km; emissioni di CO: 52-48 g/km **

BMW 330e Berlina

Potenza del sistema: 185 kW/252 CV; 0-100 km/h: 6,0 s; autonomia elettrica: 60 km; consumo di carburante: 1,7 l/100 km; emissioni di CO2: 39 g/km. **

BMW X5 xDrive45e

Potenza del sistema: 290 kW/394 CV; 0-100 km/h: 5,6 s; autonomia elettrica: 80 km; consumo di carburante: 2,1 l/100 km; consumo di energia elettrica: 23,0 kWh/100 km; emissioni di CO2: 49 g/km **

BMW 530e berlina

Potenza del sistema: 185 kW/252 CV; 0-100 km/h: 6,2 secondi; autonomia elettrica: 64 km; consumo di carburante: 1,7 l/100 km; emissioni di CO2: 38 g/km **

BMW 225xe Active Tourer

Potenza del sistema: 165 kW/224 CV; 0-100 km/h: 6,7 s; autonomia elettrica: 57 km; consumo di carburante: 1,9 l/100 km; consumo di energia elettrica: 14,7 kWh/100 km; emissioni di CO2: 43 g/km **

(**) Tutte le cifre relative all’autonomia, al consumo e alle emissioni si basano sulla procedura di prova legislativa europea “NEDC combinato” e sono preliminari.

Insieme alla nuova generazione di modelli ibridi plug-in, BMW Energy Services sta sperimentando pacchetti elettrici a basso costo, che sono parte di un progetto più ampio dove le vetture sono parte integrante della rete e “ripagano” i propri consumi in autonomia.

La presentazione della BMW Individual M850i Night Sky aggiunge un altro highlight unico al programma del Salone di Ginevra.

La rinnovata attenzione del marchio BMW al segmento del lusso è racchiusa nella Nuova BMW Serie 7 presentata a Ginevra. Un logo appositamente progettato e la sigla “Bayerische Motoren Werke” esprimono una tradizione di qualità, potenza innovativa ed esclusività. Il design della berlina di lusso, le qualità di guida e le caratteristiche dell’allestimento offrono ai clienti più esigenti un’esperienza di mobilità intensa ed emozionante. Accrescere la presenza del marchio nel segmento del lusso è uno degli obiettivi perseguiti dal BMW Group.

Come parte della strategia NUMBER ONE> NEXT, il gruppo ha definito la mobilità elettrica come una delle quattro aree su cui focalizzarsi conosciute come ACES (Autonomo, Connesso, Elettrificato e Servizi/Condivisione).

Il 2018 è stato un anno record per le vendite dei veicoli ibridi elettrici e plug-in del BMW Group, con oltre 140.000 unità vendute in tutto il mondo – il che significa che la società rimane il produttore europeo di auto elettrificate di maggior successo.

Attraverso l’impegno ad espansione la propria gamma di modelli, il BMW Group mira ad avere oltre mezzo milione di vetture elettrificate circolanti in tutto il mondo entro la fine del 2019.

Premiere a Ginevra: la Nuova BMW Serie 7.

La casa automobilistica premium BMW rinnova ancora una volta il profilo dei suoi modelli di punta nel segmento del lusso con numerosi aggiornamenti di design, una gamma ancora più avanzata di motori e tecnologie operative, di assistenza alla guida e di connettività all’avanguardia. Il restyling esterno della Nuova BMW Serie 7 accentua chiaramente la presenza sicura dell’automobile e la sua eleganza. All’interno dell’abitacolo, le nuove caratteristiche dell’allestimento, il miglioramento del comfort acustico, il display e il sistema operativo di ultima generazione contribuiscono ad aumentare il livello di benessere e comfort.

Lo status prestigioso della berlina di lusso traspare in modo particolarmente evidente nella sua parte anteriore, più alta di circa 50 millimetri e che presenta una calandra BMW più grande del 40 per cento, oltre a fari più sottili. Anche il cofano e la parte anteriore contribuiscono alla ridefinizione del look. I fianchi della vettura sono un quadro di precisione, grazie al nuovo posizionamento verticale degli Air Breathers e alle linee che si estendono fino alla parte posteriore. Il restyling è completato dal posteriore ridisegnato e una sottile striscia luminosa sotto la barra cromata che collega le luci posteriori, più sottili rispetto alla versione precedente. L’ esclusivo rivestimento in pelle Nappa con trapuntatura estesa (nuovo nella lista degli optional) e le nuove finiture interne contribuiscono a conferire all’abitacolo un’aria esclusiva. Inoltre, i pulsanti sul volante multifunzione sono stati disposti in modo diverso e la base di ricarica wireless per gli smartphone è stata riposizionata, mentre l’illuminazione d’ambiente optional ha una nuova finitura. Il sistema di schermi formato dalla strumentazione combinata e dal Control Display è fornito del software BMW Operating System 7.0, così come il dispositivo di comando BMW Touch Command per la parte posteriore. La ricchezza delle funzioni fornite dai sistemi di assistenza alla guida standard e optional per la nuova BMW Serie 7 ora include anche il Reversing Assistant.

Prima mondiale della prossima ibrida plug-in: la BMW X3 xDrive30e.

La prima mondiale della BMW X3 xDrive30e al Salone di Ginevra dimostra come la gamma di modelli elettrificati sia destinata a crescere. Per entrare in produzione a partire da dicembre 2019, la variante ibrida plug-in del popolare SAV (Sports Activity Vehicle) combina sapientemente qualità di guida versatili con eccezionale efficienza. Nel 2020, la BMW X3 farà un ulteriore passo avanti poiché sarà il primo modello del marchio disponibile non più soltanto con il tradizionale motore a combustione o nella variante ibrida plug-in, ma anche in versione completamente elettrica.

Il sistema ibrido plug-in per la BMW X3 xDrive30e è composto da un motore a benzina a quattro cilindri e un motore elettrico che convogliano la potenza su tutte e quattro le ruote. La potenza combinata del sistema di 185 kW/252 CV può essere temporaneamente aumentata di 30 kW/41 CV con il supporto del motore elettrico. La BMW X3 xDrive30e scatta da 0 a 100 km/h in soli 6,5 secondi (dato provvisorio). Una batteria ad alta tensione agli ioni di litio con la più recente tecnologia delle celle della batteria conferisce alla vettura un’autonomia di 50 chilometri.

Le varianti ibride plug-in di seconda generazione della BMW Serie 7, della BMW X5 e della BMW Serie 3 Berlina fanno il loro debutto.

La nuova BMW Serie 7 ibrida plug-in eredita l’abilità sportiva, il comfort dei passeggeri e l’atmosfera di benessere della berlina di lusso combinandoli con la possibilità di un’automobile virtualmente silenziosa con zero emissioni locali. Un motore a benzina a sei cilindri in linea e un motore elettrico si uniscono per alimentare tutti e tre i modelli. Insieme possono attivare una potenza combinata di 290 kW/394 CV con il pulsante Driving Experience Control impostato sulla modalità SPORT. Anche la capacità energetica della batteria ad alta tensione è stata aumentata, estendendo la gamma elettrica da 54 a 58 chilometri per la BMW 745e, da 52 a 55 chilometri per la BMW 745Le e da 50 a 54 chilometri per la BMW 745Le xDrive.

Anche la BMW X5 di seconda generazione con propulsore elettrificato è dotata di un motore a sei cilindri in linea appositamente modificato per la performance richiesta. Combina un motore elettrico per generare una potenza del sistema di 290 kW/394 CV. Disponibile da agosto 2019, la BMW X5 xDrive45e completa lo sprint da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi (dato provvisorio). Il sistema di trazione integrale intelligente BMW xDrive offre un un piacere di guida sportivo su strada e prestazioni straordinariamente affidabili distribuendo la potenza motrice dal motore a tutte e quattro le ruote. La nuova BMW X5 xDrive45e non sarebbe completa senza la tecnologia più recente della batteria. L’autonomia fino a 80 chilometri consente di completare la maggior parte degli spostamenti giornalieri con zero emissioni. La Nuova BMW X5 xDrive45e ha anche tutte le carte in regola per viaggi molto più lunghi, grazie al serbatoio del carburante da 69 litri e un portabagagli versatile che offre da 500 a 1.716 litri di spazio.

Un motore a benzina a quattro cilindri, un motore elettrico e una batteria agli ioni di litio di ultima generazione costituiscono la base del sistema ibrido plug-in della nuova BMW 330e berlina. Genera una potenza combinata di 185 kW/252 CV, che può essere aumentata di 30 kW/41 CV, grazie alla funzione standard XtraBoost. Questo è sufficiente per spingere l’auto a 100 km/h in 6,0 secondi (dato provvisorio). La BMW 330e berlina che uscirà a luglio 2019 non offre solo un piacere di guida sportivo, ma eccelle anche in termini di consumi. L’autonomia massima della vettura è di 60 chilometri, circa il 50 percento in più rispetto al suo predecessore.

Maggiore autonomia per la BMW 530e berlina e la BMW 225xe Active Tourer.

Gli ultimi progressi nel campo della tecnologia delle celle della batteria sono anche destinati a fornire un notevole incremento all’autonomia elettrica dei nuovi modelli BMW 530e berlina e BMW 225xe Active Tourer disponibili da luglio 2019. Le nuove batterie ad alta tensione agli ioni di litio offrono una maggiore capacità energetica nonostante le dimensioni rimangano invariate.

Questo si traduce in un’autonomia per la BMW 530e berlina fino a 64 chilometri, con un incremento di oltre il 30 per cento.

Nella BMW 225xe Active Tourer, nel frattempo, la tecnologia potenziata della batteria corrisponde a un miglioramento dell’autonomia elettrica di oltre il 25%, il che significa che in futuro la variante ibrida plug-in sarà in grado di coprire distanze fino a 57 chilometri con zero emissioni.

BMW Energy Services: il progetto di energia a costo zero per chi guida veicoli elettrici.

Parallelamente all’ampliamento della gamma di modelli plug-in-ibridi BMW, BMW Energy Services progredisce nel fornire ai clienti energia a basso costo. Dopo le prime offerte pilota in Svizzera e Francia, l’esperimento proseguirà in Germania a partire da aprile.

Il progetto è energia verde gratuita per i guidatori di veicoli elettrici: quando le auto riescono a immettere energia nella rete, si può ottenere un risparmio notevole in bolletta. Con BMW Energy Services, non solo gli utenti di auto elettriche beneficeranno delle nuove opportunità derivanti dalla combinazione della rivoluzione energetica con la mobilità sostenibile, ma anche gli operatori di flotte, i fornitori di energia e i proprietari di immobili.

Unica nel suo genere: la BMW Individual M850i Night Sky.

I visitatori del Salone di Ginevra possono anche ammirare una versione BMW Individual della nuova vettura sportiva di lusso, la BMW Serie 8. La BMW Individual M850i Night Sky (consumo di carburante nell’UE NEDC combinato: 9,8 – 9,7 l/100 km, emissioni di CO2 nel ciclo NEDC combinato: 224 – 221 g/km) unisce prestazioni eccezionali con un design e caratteristiche degli allestimenti che sembrano non appartenere a questo mondo. La struttura di personalizzazione della BMW Individual Manufaktur ha utilizzato roccia meteoritica per la consolle centrale, il pulsante Start/Stop per il motore V8, la leva di selezione per la trasmissione Steptronic a otto rapporti, il Touch Controller per il sistema iDrive e i sottoporta. L’headliner, la consolle centrale, i dischi dei freni, i cappucci degli specchietti esterni e molti altri componenti esterni presentano un design che evoca origini extra-terrestri, la struttura geometrica Widmanstätten caratteristica del materiale meteoritico che viene abilmente incorporata nelle rispettive finiture superficiali.

Gli specialisti di BMW Individual Manufaktur hanno quindi sfruttato il loro talento creativo, la competenza tecnologica e le capacità innovative per portare un cielo notturno a bordo. La BMW Individual M850i Night Sky vanta un altro punto di forza – pinze freno in alluminio dal design bionico. Sviluppati da BMW Motorsport, sono fabbricate come esemplari unici utilizzando tecniche di stampa 3D.

BMW Individual ha portato l’esclusività e il lusso in una dimensione completamente nuova grazie al design stellare di questa vettura unica, oltre ai materiali e i processi produttivi coinvolti nella realizzazione.

Open weekend 21/22 settembre, durante il quale sarà possibile ammirare anche la nuova MINI CLUBMAN

Dal 21 al 29 Settembre approfitta di straordinari vantaggi dedicati. Scopri i modelli della gamma Usato Garantito ErreEffe Group.

Approfitta delle promozioni di fine stagione: -15% su tutte le moto e – 30% su tutto l’abbigliamento.

Previsioni del traffico per il mese di Agosto 2019. Scopriamo insieme quali saranno le giornate con bollino nero, rosso e giallo.

Lavora con il nostro Gruppo, scopri eventi e novità, nonchè le nostre promozioni.
Seguici su:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Compila i campi seguenti e conferma l'iscrizione nella mail che riceverai.
TROVA LA CONCESSIONARIA PIU' VICINA A TE
CONTATTACI SUBITO